• Inglese
  • Tedesco
  • Spagnolo
  • Francese
  • Italiano

Riparazione e sigillatura dei giunti di dilatazione

I giunti di dilatazione di una pavimentazione in calcestruzzo sono le aree principali attraverso le quali una pavimentazione industriale inizia a deteriorarsi. È essenziale frenare questa erosione e procedere con urgenza alla riparazione e alla sigillatura del giunto interessato per evitare danni e contrattempi futuri.

Si consiglia di sigillare il giunto durante la posa della soletta in calcestruzzo, anche se questa non è una pratica comune. Pertanto, dopo un uso intensivo della pavimentazione il giunto finisce per essere danneggiato, compromettendo nel peggiore dei casi anche la sicurezza dei lavoratori.

In tutti i nostri lavori offriamo e raccomandiamo il condizionamento e la sigillatura dei giunti per evitare complicazioni e garantire il massimo rendimento di qualsiasi impianto industriale.

Contattaci per maggiori informazioni
sellado juntas-min
arreglo de fisura hormigon

Giunti di dilatazione

I giunti di dilatazione, o anche noti come giunti di espansione, hanno come funzione principale quella di ammortizzare eventuali contatti o frizioni dovute al movimento tra due elementi costruttivi. Inoltre, vi sono anche giunti di rifrazione o contrazione, giunti di costruzione e giunti ad azione combinata (rifrazione-espansione).

In relazione ad una pavimentazione industriale, sono noti come giunti di dilatazione perché regolano le deformazioni di compressione nel calcestruzzo. Sono causate da dilatazioni interne, causate da variazioni termiche, fluttuazioni di carico o spostamenti della massa di calcestruzzo.

Questi giunti sono progettati per prevenire l’alterazione strutturale di elementi in calcestruzzo armato adiacenti, ma indipendenti l’uno dall’altro in termini di prestazioni strutturali. Inoltre, i giunti di dilatazione assicurano un isolamento reciproco tra gli elementi.

Il calcestruzzo e l’acciaio per cemento armato hanno coefficienti simili di dilatazione termica. Sono esposti a variazioni termiche e sia l’acciaio che il calcestruzzo reagiscono collettivamente. Gli impatti di queste variazioni vengono assorbiti dai giunti di dilatazione.

I giunti di dilatazione possono essere classificati in base alla loro apertura:

Giunti aperti

Questi giunti sono il risultato del determinato calcolo degli spostamenti espansivi della costituzione del materiale tra gli elementi strutturali. Si tratta di giunti senza sigillatura, che li rende particolarmente suscettibili all’accumulo di sporcizia, deteriorandosi rapidamente se non vengono mantenuti periodicamente.

Giunti sigillati

I giunti sigillati rappresentano l’opposto dei giunti aperti. Essi mantengono una separazione tra gli elementi strutturali, che viene sigillata con una componente elastica e impermeabile. Sono molto resistenti all’umidità, alle variazioni di temperatura e all’erosione.

Perché i giunti di dilatazione sono necessari nel calcestruzzo

La funzione principale dei giunti di dilatazione è quella di prevenire la fessurazione dei giunti tra due solette diverse. In questo modo il traffico di veicoli può circolare su una superficie piana, sicura e senza ostacoli. E’ il tipo di giunto che affronta i problemi minori in un pavimento in calcestruzzo, rispetto, ad esempio, ai giunti di rifrazione.

I giunti di rifrazione affrontano i cambiamenti di tensione nel volume del calcestruzzo, che provocano la formazione di crepe e fessure. Questo scenario è il più frequente, a differenza dello scenario di giunti di dilatazione.

Motivi tecnici dei giunti di dilatazione

La fisico-chimica dietro i giunti nel calcestruzzo espone evidenti effetti di espansione e contrazione delle dimensioni della massa del calcestruzzo, iniziati e influenzati dalle variazioni termiche. Anche le deformazioni dovute a sovraccarichi e spostamenti differenziali saranno sempre presenti.

Ogni giunto ha uno scopo, come ritardare l’inevitabile deterioramento di un’opera fino alla fine della sua vita utile. I giunti di dilatazione fanno sì che i sistemi parete-pavimento, parete-parete, parete-pilastro, tra gli altri, si armonizzino in modo sincrono, assicurando le loro singole interruzioni come elementi strutturali, evitando il rischio di gravi danni.

D’altra parte, i giunti di dilatazione nel calcestruzzo sono molto importanti quando si tratta di sistemi costruttivi di ponti, impianti industriali e strutture prefabbricate. Essi saranno esposti ad elevate fluttuazioni di temperatura per tutta la loro vita utile.

I giunti di dilatazione nel calcestruzzo del ponte devono essere progettati in modo da assimilare la dinamica della struttura. In particolare, a causa delle grandi variazioni di temperatura a cui è esposta la pavimentazione. Deve mantenere la continuità della superficie d’appoggio per soddisfare le esigenze di comfort e sicurezza del traffico veicolare.

Usura delle giunture e problemi associati

Come ogni altro elemento strutturale, i giunti di dilatazione di una pavimentazione in calcestruzzo sono soggetti a progressivo degrado nel tempo. Ciò comporta l’usura prevista, che a sua volta richiede misure di riparazione dei giunti di dilatazione.

L’usura dei giunti dipende dall’influenza ambientale. È anche associata all’abrasione superficiale, poiché è il fattore che causa la disintegrazione superficiale nelle sue fasi iniziali.

Nei giunti in calcestruzzo esistono i seguenti tipi di abrasione:

Abrasione di transito

Questo è causato dall’attrito di diversi veicoli di trasporto su un pavimento. La resistenza dei giunti della pavimentazione rigida dipende dalle caratteristiche del sigillante utilizzato. Se il sigillante è debole, l’usura aprirà la strada alla formazione di crepe e fessure, compromettendo l’impermeabilità.

Abrasione di erosione

Le particelle di sabbia trasportate dal flusso del vento incidono sulla superficie dei giunti. La probabilità di usura da effetti del vento è molto bassa, ma è una questione di condizioni ambientali.

Abrasione da umidità

In alcuni casi l’acqua può trasportare sabbia ad alta velocità, ad esempio in caso di precipitazioni torrenziali. Come per l’abrasione da erosione, l’abrasione da umidità non comporta un’usura a breve termine dei giunti, in quanto non influisce direttamente sull’adesione dei loro componenti.

Abrasione chimica

Infine, abbiamo l’abrasione data dall’interazione con agenti chimici, come alcuni prodotti detergenti aggressivi. Questi possono indebolire la struttura molecolare del sigillante, provocandone la disintegrazione e esponendo gli elementi strutturali ad un’ulteriore usura.

La radiazione solare è un altro fattore che influenza l’usura dei giunti. In particolare i raggi ultravioletti alterano l’elasticità delle sostanze sigillanti. A causa del lungo periodo di esposizione diventano rigidi e non sono in grado di assorbire gli attriti e ridurre le deformazioni.

Riteniamo che l’usura durante la vita utile dei giunti di dilatazione abbia le seguenti conseguenze:

Fessurazione

La conseguenza più comune dell’usura dei giunti è la formazione di crepe e fessure. Le crepe e fessure sono la conseguenza di tensioni assiali nel calcestruzzo, innescate da sovraccarichi e variazioni di temperatura sui giunti di dilatazione.

Le crepe compaiono solitamente in pavimentazioni o lastre sottili, rendendo difficile dissipare e assorbire l’energia generata dalle tensioni assiali e di taglio. Possono anche essere prodotti da attività di costruzione difettose.

Alcune considerazioni per la riparazione dei giunti

Nel caso di costruzioni in calcestruzzo, è necessario, come misura preliminare, effettuare una pulizia completa del giunto da riparare, soprattutto se aperto. La presenza di sporco e polvere altera l’efficacia dell’adesione del sigillante sugli elementi strutturali.

Nella maggior parte dei casi, i giunti di dilatazione sigillati sono la migliore opzione costruttiva. Offrono una buona protezione meccanica ed elementi strutturali impermeabili.

Il fattore economico è importante. Tuttavia, l’investimento in un sigillante all’avanguardia aumenterà la durata del giunto e ridurrà al minimo i periodi di manutenzione. Gli elastomeri si sono evoluti tecnologicamente, diventando il materiale ideale per sigillare i giunti di dilatazione.