Hormigón de color

Pavimenti industriali

Ultimi progetti

Calcestruzzo colorato nell’edilizia

Il calcestruzzo colorato è il risultato di trattamenti estetici, basati sull’applicazione di pigmenti allo strato di rotolamento del calcestruzzo. Oltre a un efficace rivestimento resistente all’usura, si ottiene una finitura attraente.

Il calcestruzzo colorato non deve essere confuso con un rivestimento per pavimenti come un pavimento epossidico.

Tecniche per colorare il calcestruzzo

Generalmente, ci sono 2 modi per ottenere il calcestruzzo colorato.

La prima tecnica consiste nello stampaggio del calcestruzzo, dove prima del collocamento e della pressatura delle forme per texturing vengono aggiunti strati di colorante al calcestruzzo fresco.

I coloranti sono pigmenti in polvere, sebbene possano anche essere liquidi. Ciò determinerà il processo di colorazione e i requisiti di finitura.

Un’altra tecnica applicata nella costruzione si basa sull’incorporazione diretta del colorante nella miscela tradizionale di calcestruzzo. Quest’ultima è generalmente composta da aggregati di pietra, sabbia, cemento e acqua (e spesso additivi).

A differenza del calcestruzzo stampato, questa tecnica richiede che il colorante sia un pigmento in polvere.

Questi pigmenti sono materiali inorganici di origine minerale. I più usati sono ossidi di ferro e cromo.

In alternativa ai pigmenti e cementi grigiastri convenzionali, nella seconda tecnica, si possono utilizzare cementi colorati.

I pigmenti più utilizzati nel calcestruzzo stampato

I colori del cemento stampato sono ottenuti tramite pigmenti. Questi possono essere classificati come naturali o sintetici.

Fonte: https://www.serraciments.com/es/

Pigmentazione naturale

I pigmenti naturali provengono da depositi minerali. Sono composti da ossidi e idrossidi metallici essendo il ferro il metallo più comune usato per applicare la pigmentazione.

Pigmentazione sintetica

I pigmenti sintetici sono, insieme ai pigmenti naturali, ossidi metallici. Tuttavia, questi hanno origine attraverso processi industriali. In essi, la materia prima (minerali) è raffinata per modificarne le proprietà fisico-chimiche.

Ogni ossido metallico è collegato a un colore specifico, a seconda delle sue proprietà fisico-chimiche. In questo modo, i più utilizzati per lo stampaggio e la colorazione del calcestruzzo sono i seguenti:

  • Ossido di cromo: questa pigmentazione è responsabile delle tonalità verdastre del calcestruzzo.
  • Diossido di titanio: conferisce colore bianco al cemento tradizionale.
  • Ossido di cobalto: pigmento che crea calcestruzzo blu, in tonalità intense come il blu navy o tonalità chiare come il blu chiaro.
  • Ossido di ferro: gli ossidi di ferro vengono utilizzati per ottenere un vasto assortimento di colori e sfumature. I più comuni sono: rosso, arancione, giallo, marrone, nero e varie tonalità di marrone.
Fonte: https://www.serraciments.com/es/

Cemento colorato

Oltre alla pigmentazione, il calcestruzzo colorato può essere ottenuto utilizzando cemento colorato. Questo tipo di cemento deriva dalla miscela del tradizionale cemento Portland con coloranti durante il processo di macinazione.

La quantità di materiale colorante corrisponde al 5-10% del peso del cemento Portland, essendo quest’ultimo il valore massimo.

Di conseguenza, il materiale colorante rappresenta solo l’1% e il 2% del totale della massa del calcestruzzo colorato.

Fra tutti i cementi colorati, il cemento banco è il più conosciuto e usato. Questo viene prodotto attraverso materie prime pure e carenti di ferro, riscaldate in forni rotanti.

Durante questo processo emerge la particolarità che le particelle di cemento colorato tendono ad essere più piccole di quelle del cemento tradizionale.

Il cemento bianco è utilizzato per produrre qualsiasi cemento colorato, ma questi svilupperanno le tonalità più leggere e più opache. Tuttavia, con il cemento Portland tradizionale si ottengono colori con tonalità più scure.

BECOSAN

Articoli correlati

Suelo cemento pulido

Pavimento in cemento lucidato

Uno dei dubbi che le persone curiose hanno quando sentono per la prima volta il termine “pavimento in cemento lucidato” è: “come

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *