pintura-para-hormigon

Pavimenti industriali

Ultimi progetti

Vernice per pavimenti | Confronto e alternative

In questo post parleremo delle principali vernici per pavimenti, dei loro vantaggi e svantaggi, nonché di un confronto con le alternative più utilizzate sul mercato, per ambienti industriali, magazzini, edifici industriali, garage, officine, industria alimentare, celle frigorifere, ecc.

Vernice epossidica

La pittura epossidicavernice epossidicaresine epossidiche sono termini spesso confusi e utilizzati in modo indiscriminato.

Se dovessi acquistare una vernice epossidica per dipingere un pavimento o usare come rivestimento, potresti trovare questi termini ovunque, senza sapere che ci sono alcune differenze.

pavimento epossidico verde

Il rivestimento epossidico non è tecnicamente una vernice. La vernice epossidica contiene da un lato la vernice acrilica, che permette la personalizzazione del colore, e dall’altro la resina epossidica, che conferisce alla miscela la resistenza, la luminosità e le caratteristiche principali.

Viene spesso utilizzata nei pavimenti industriali, nei garage e nelle officine, anche se è sempre più comune vederla applicata alle abitazioni.

Cos’è la vernice epossidica?

Il rivestimento epossidico utilizza una miscela di due componenti separati per rivestire il pavimento.

I kit acquistati nei negozi di ferramenta o di bricolage ti permetteranno di miscelare una porzione di resina epossidica con un catalizzatore in poliammide.

come applicare la vernice epossidica

A differenza della vernice epossidica, questa miscela polimerizza piuttosto che asciugare. Un pavimento in calcestruzzo beneficerà di questo indurimento perché il processo riempie il calcestruzzo poroso.

La resina conferisce al pavimento una brillantezza e un rivestimento epossidico lo protegge da macchie, fuoriuscite e graffi.

Come applicare la vernice epossidica

Per i grandi lavori consigliamo di rivolgersi a specialisti, che anche utilizzando tutta la loro esperienza non sempre possono garantire un buon risultato.

Esto depende de muchos factores, aquí te dejamos un post para que tengas en cuanta estos 6 hechos antes de realizar cualquier trabajo con epoxi.

Problemi con i pavimenti in resina epossidica

Vernice per calcestruzzo

Come supporto per la pittura, il calcestruzzo non è uno dei migliori. Trasferisce l’ umidità del suolo o lo sporco circostante e respira e assorbe la vernice come una spugna.

Vernice per calcestruzzo

Il calcestruzzo richiede vernici speciali contenenti leganti che si contraggono e si espandono insieme alla superficie.

Non utilizzare vernici per la casa a base di olio o acriliche su calcestruzzo o dovrai semplicemente ridipingere il tutto, perché le vernici acriliche si scrostano, si screpolano e non possono resistere all’usura a cui sono soggetti i pavimenti in calcestruzzo, i marciapiedi e le superfici in calcestruzzo.

Pavimenti epossidici bicomponenti

Se vuoi una vernice extra forte per locali industriali, garage, officine, opta per una vernice epossidica bicomponente per pavimenti.

Queste vernici a volte includono frammenti di aggregati colorati che possono essere spalmati sulla vernice umida e aggiungono colore e profondità alla superficie finita.

I negozi di bricolage di solito offrono kit per dipingere il pavimento in calcestruzzo, che di solito hanno abbastanza vernice per coprire una superficie di 15-20 metri quadrati.

Dopo aver mescolato la vernice aggiungendo il catalizzatore, nello stesso modo in cui si usa la resina, si deve usare tutta la vernice, perché dopo l’indurimento non si può spalmare.

Lasciarla asciugare per un periodo di 24 ore prima di camminarci sopra, e tre giorni prima circolarci.

Opzioni epossidiche Terrazzo

Come opzione decorativa per un pavimento in calcestruzzo interno o esterno, una finitura di un terrazzo epossidico crea un pavimento a mosaico che include piccoli pezzi di granito o marmo incastonati nel rivestimento epossidico.

pavimento di terrazzo

Dopo che la superficie si è asciugata, la lucida una lucidatrice per pavimenti. I rivestimenti epossidici per terrazzo hanno uno spessore da 7 a 8 mm rispetto ai tradizionali rivestimenti per terrazzo da 5 a 6 cm.

Il nuovo terrazzo epossidico comprende anche opzioni di colore e diversi tipi di aggregati come materiali sintetici, madreperla o vetro riciclato. Con l’uso artistico di questi prodotti in terrazzo epossidico si possono creare forme e disegni geometrici, loghi, rappresentazioni artistiche e bordi a contrasto.

Sigillatura e primer in un unico passaggio

Non è necessario sigillare e passare un primer separatamente quando si utilizza un primer che sigilla anche il calcestruzzo. Rimuovere dal calcestruzzo qualsiasi composto di indurimento del calcestruzzo, olio o grasso, in quanto interferiscono con l’adesione del primer o della vernice.

Se si prevede di aggiungere solo un rivestimento epossidico in due parti, non è necessario passare un primer o sigillare il calcestruzzo; è sufficiente assicurarsi che la superficie sia completamente pulita.

Coloranti per calcestruzzo

Quando si tratta di tingere il calcestruzzo, l’uso di un colorante funziona molto bene per le superfici esterne. Ci sono anche coloranti per calcestruzzo a base di acqua che diventano del colore permanente della superficie del calcestruzzo e ci sono anche coloranti a base di acidi che reagiscono con la superficie per cambiare il colore.

Coloranti per calcestruzzo

Le macchie di calcestruzzo a base d’acqua richiedono meno passaggi rispetto alle macchie acide e generalmente hanno più opzioni di colore tra cui scegliere. Per evitare che il colore si sbiadisca, aggiungere un sigillante a base d’acqua alla macchia dopo che si è asciugata.

Pavimento in resina epossidica

I rivestimenti per pavimenti epossidici sono comunemente usati per pavimentazioni commerciali e industriali. I rivestimenti epossidici sono tipicamente applicati su pavimenti in calcestruzzo per fornire una superficie liscia e ad alte prestazioni.

Molti siti industriali, magazzini e edifici commerciali dipendono dalla pavimentazione epossidica per mantenere condizioni di pulizia e sicurezza per i lavoratori, le attrezzature e le scorte.

Alternative alle resine epossidiche

Un pavimento in calcestruzzo lucidato con BECOSAN® è la vera alternativa ai pavimenti in resina epossidica. Prestazioni e costi. Scopri di più su questa finitura per pavimenti industriali.

finitura del pavimento industriale

Articoli correlati

Fratasadora de hormigón

Calcestruzzo elicotterato | Lisciatrice per calcestruzzo

Per livellare o lisciare il calcestruzzo viene utilizzata una cazzuola elettrica, una macchina di finitura utilizzata per lisciare e livellare la superficie del calcestruzzo con una tolleranza eccezionalmente elevata.

industrial dust

Filtri aria industriali | Depolveratori industriali

Un edificio industriale dovrebbe essere dotato di buoni depolveratori industriali, filtri dell’aria industriali HEPA e pavimenti antipolvere. Questo ridurrà notevolmente i costi di manutenzione industriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *