• Inglese
  • Tedesco
  • Spagnolo
  • Francese
  • Italiano
tratamiento becosan

Pavimenti industriali

Ultimi progetti

Finiture per pavimenti in calcestruzzo

In questo articolo parleremo delle principali finiture per pavimenti in calcestruzzo, dei loro usi e caratteristiche.

Ma prima di tutto ti raccontiamo cosa può offrirti la nostra azienda in relazione alla pavimentazione industriale.

BECOSAN® come finitura per pavimenti in calcestruzzo

Come azienda specializzata in pavimentazioni in calcestruzzo, oltre ad offrirti i nostri prodotti per migliorare la qualità delle pavimentazioni, abbiamo sviluppato un particolare sistema che si distingue per la sua efficacia.

calcestruzzo antipolvere

I nostri principali prodotti per il trattamento delle pavimentazioni in calcestruzzo sono:

  • BECOSAN® Densifier, è un densificante indurente in soluzione alcalina, con una profonda penetrazione nel calcestruzzo, in grado di interagire con tutta la superficie della pavimentazione. Questo provoca reazioni chimiche con la calce libera del calcestruzzo, alterandone la configurazione molecolare per renderlo più resistente e duro.
  • BECOSAN® Protective Sealer è un sigillante che aumenta l’indice di impermeabilizzazione del calcestruzzo, minimizzando l’assorbimento di acqua, olio, grasso e qualsiasi sostanza liquida.

Il nostro sistema di finitura si basa sulla lucidatura della superficie in calcestruzzo, precedentemente frattazzato o preparato per il trattamento BECOSAN®.

A BECOSAN® promuoviamo la lucidatura del calcestruzzo utilizzando il nostro densificante e sigillante, ottenendo una finitura con caratteristiche uniche che la rendono una pavimentazione polivalente e durevole.

Quali sono le principali finiture per pavimenti in calcestruzzo?

In termini generali, esistono 2 tipi di finiture per pavimenti in calcestruzzo, che vengono fornite in base al meccanismo utilizzato:

Calcestruzzo lucidato

Si tratta, tra tutte le tipologie di finiture per pavimenti in calcestruzzo, la più utilizzata per le pavimentazioni in interiori.

Il prodotto finale di questa finitura è una superficie lucida, liscia e uniforme.

calcestruzzo lucidato
Finitura BECOSAN®

Il calcestruzzo lucidato è uno stato che ha origine da un calcestruzzo frattazzato. Viene lucidato per creare resistenza sulla superficie, modificando direttamente la durezza del calcestruzzo.

Inoltre, il calcestruzzo lucidato offre una superficie di facile manutenzione.

Cemento lisciato

E’ una finitura semplice. Il calcestruzzo lisciato è il risultato del processo di uniformità azionato da una spatola vibrante, che genera la planimetria sulla superficie del calcestruzzo fresco, rendendone il livello equilibrato e lo spessore omogeneo.

calcestruzzo lisciato
Foto: www.enar.es

Questa finitura è la base per l’applicazione di un rivestimento.

Pavimenti in calcestruzzo con buone finiture

È necessario poter disporre di pavimentazioni in calcestruzzo con buone finiture. Senza di essi si presenterebbero tutta una serie di problemi, come quelli menzionati all’inizio di questo articolo, come l’usura da abrasione e la generazione di polvere, che indeboliscono la struttura della pavimentazione.

Caratteristiche di una buona finitura

Tessitura:

Si tratta di una proprietà fisica risultante dal frattazzato e dalla lucidatura della superficie in calcestruzzo. Una buona finitura rappresenta una pavimentazione compatta con una tessitura superficiale minimamente ruvida.

Durata:

Le pavimentazioni in calcestruzzo saranno soggette a situazioni molto diverse nel corso della loro vita utile. Per questo motivo richiedono un’elevata resistenza all’usura da parte di veicoli e persone.

Planimetria:

La finitura di un pavimento in calcestruzzo deve essere uniforme, continua, regolare e simmetrica. Pavimenti ondulati o rugosi complicano il traffico di veicoli e persone e possono causare scenari di rischio di incidenti.

Rivestimenti per pavimentazioni in calcestruzzo

Le finiture non sono l’unico meccanismo per garantire la regolarità dei pavimenti in calcestruzzo. I rivestimenti sono un’alternativa. Attualmente esistono diverse opzioni, ognuna con una serie di vantaggi a seconda della situazione.

I rivestimenti più comunemente usati oggi sono i seguenti:   

Pavimenti in vinile

Questo rivestimento per pavimentazioni in calcestruzzo è costituito da una struttura plastica composta da PVC, cioè cloruro di polivinile.

pavimento in vinile
Foto: www.hogarmania.com

E’ un rivestimento continuo destinato ad edifici a basso traffico e con pulizia periodica.

E ‘noto come il sostituto moderno per il linoleum, in quanto i due sono simili. Tuttavia, il vinile si distingue per essere più durevole e resistente, ha anche una maggiore tolleranza al fuoco.

I pavimenti in vinile sono resistenti all’abrasione, impermeabili e facili da pulire.

Pavimenti in linoleum

Il materiale dei pavimenti in linoleum viene elaborato con olio di lino, che viene miscelato con farine di legno e polvere di sughero e poi solidificato. Questi pavimenti si distinguono per la loro notevole flessibilità e sono resistenti al traffico intenso.

pavimento in linoleum
Foto: www.arquidecora.es

I pavimenti in linoleum offrono un’impressionante resistenza all’acqua. Questo li rende facili da pulire e mantenere. Inoltre, sono uno dei rivestimenti più accessibili sul mercato.

Pavimenti in composito

Il composito è un rivestimento risultante dall’unione di fibre di legno e resine sintetiche o plastiche, solitamente cloruro di polivinile, o polietilene ad alta o bassa densità.

pavimento in composito
Foto: www.b-reformas.com

Questo particolare legame viene sottoposto ad un processo di estrusione ad alta pressione, generando uno stato strutturale coesivo.

I pavimenti in composito si distinguono per la loro ecologia e possono essere riutilizzati.

Le pavimentazioni esterne sono ideali per un pavimento in composito perché resistono alla maggior parte degli effetti degli agenti atmosferici. Inoltre, sono pavimenti ad alta capacità antiscivolo.

Articoli correlati

Pavimentazione industriale

Al momento di progettare ciascuno degli elementi di una costruzione, è necessario considerare l’uso che questi avranno e le caratteristiche che un

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *