Pavimenti industriali

Ultimi progetti

Pavimentazione industriale

Al momento di progettare ciascuno degli elementi di una costruzione, è necessario considerare l’uso che questi avranno e le caratteristiche che un elemento deve soddisfare. E come previsto, non ci sono condizioni più impegnative di quelle che si trovano negli impianti industriali.

In spazi come i magazzini industriali e i centri logistici, dove si svolgono molte attività, è di cruciale importanza disporre della pavimentazione idonea.

certificazioni pavimentazioni industriali

Perché dedicare attenzione alla pavimentazione?

Ogni pavimentazione deve svolgere un compito particolare, compiti che variano a seconda del tipo di attività dei bisogni che devono essere soddisfatti.

Per questo motivo esistono diversi tipi di pavimenti industriali, ognuno con proprietà diverse.

Tra le condizioni più esigenti:

  • Agenti chimici
  • Variazioni di temperatura
  • Vibrazioni
  • Trazione di macchine
  • Carichi puntuali
  • Impatti

Per questi motivi è necessario prestare particolare attenzione nella scelta di un pavimento adatto ad un uso industriale.

E’ la base sulla quale si lavora.

Come previsto, la pavimentazione è responsabile del supporto di tutti i carichi strutturali in un’installazione, come macchinari pesanti e tutte le merci disposte sugli scaffali.

Se il pavimento non è appropriato o si commettono errori nella sua costruzione, può cedere il passo a deformazioni e il deterioramento degli altri elementi. Nel peggiore dei casi, può causare il collasso dell’impianto.

Sicurezza e salute

Negli edifici industriali c’è di solito molto traffico di veicoli e macchinari, quindi è essenziale mantenere una superficie impeccabile con un minimo di aderenza, che eviterà i probabili incidenti, collisioni, sbandamenti e persino cadute di pedoni.

Come scegliere un pavimento industriale?

Particolare attenzione deve essere prestata a non fare un investimento inadeguato e a scoprire il pavimento in cattive condizioni entro pochi mesi dalla sua costruzione. Per evitare spiacevoli sorprese, è necessario effettuare prima una valutazione precedente.

Pertanto, tutti i professionisti specializzati in pavimentazioni industriali prendono in considerazione alcuni aspetti prima di restaurare il pavimento di un immobile industriale o la costruzione di un nuovo pavimento in calcestruzzo.

Se non c’è possibilità di tornare indietro e la scelta è stata fatta in modo sfortunato, è necessario riparare e preparare la pavimentazione prima di proseguire.

Tipi di industria

Il tipo di industria in cui sarà installata la pavimentazione industriale può darci un’idea chiara di quali sono i requisiti di base da soddisfare e ognuno di questi fattori determinerà la pavimentazione più favorevole:

  • La quantità e il tipo di macchinari da utilizzare.
  • Il numero di scaffali da sostenere dalla pavimentazione.
  • La possibilità di esposizione a sostanze chimiche corrosive.
  • Il tipo di materiali e attrezzature con cui l’azienda lavorerà.
  • Drastici sbalzi di temperatura.

Economia

Quando si tratta di optare per alcune delle finiture per i principali pavimenti sul mercato, dobbiamo tenere conto di alcuni fattori.

  • Costo iniziale
  • Costo di manutenzione
  • Durata

Come esempio possiamo confrontare l’uso di una resina epossidica con un calcestruzzo lucidato. In primo luogo il costo della resina epossidica è più economico della finitura lucida, ma non è così. A causa del suo utilizzo la resina epossidica richiede una riapplicazione ogni 2 o 3 anni (a seconda dell’utilizzo) che a lungo termine non è un’opzione redditizia.

Perché prendersi cura della giusta pavimentazione industriale?

Ogni compito deve sempre avere le migliori strutture dove svolgere l’attività industriale in questione.

Allo stesso modo, i dipendenti che lavorano in una azienda, meritano di lavorare nelle migliori condizioni possibili, sapendo che questo fornisce una buona immagine e ha un impatto sulla maggiore produttività.

Le pavimentazioni industriali sono utilizzate per garantire comfort e sicurezza nell’ambiente di lavoro.

Articoli correlati

Suelo cemento pulido

Pavimento in cemento lucidato

Uno dei dubbi che le persone curiose hanno quando sentono per la prima volta il termine “pavimento in cemento lucidato” è: “come

Mortero autonivelante

A cosa serve la malta autolivellante?

Le malte autolivellanti fanno parte del gruppo speciale di malte secondo la norma DIN 18550, chiamate anche malte Justacken, che presentano nella

Importancia de las juntas en el hormigón

Importanza dei giunti nel calcestruzzo

I giunti sono elementi costruttivi che regolano la fessurazione del calcestruzzo, che tende ad essere casuale durante l’indurimento. Questa fessurazione è causata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *