empty warehouse with new floor

Pavimenti industriali

Ultimi progetti

Come scegliere la pavimentazione industriale corretta

Può sembrare che la scelta di un pavimento industriale sia qualcosa di facile e veloce, anche se la verità presenta lo stesso problema di quando dobbiamo decidere che tipo di pavimento da installare in casa o in ufficio.

La decisione è di solito molto più semplice quando si conosce l’uso previsto, tenendo conto dei macchinari utilizzati, nonché dei veicoli in movimento e dei dipendenti nella zona in cui deve essere installata la nuova pavimentazione. Le condizioni iniziali del cantiere devono avere una serie di requisiti di base per rendere la posa in opera semplice e con i migliori risultati possibili.

La pavimentazione industriale deve essere resistente all’uso previsto. Inoltre, se possibile, si dovrebbe prevedere che eventuali danni che potrebbero insorgere in futuro si verifichino il più tardi possibile. Altri fattori che dovrebbero essere presi in considerazione prima di scegliere il pavimento adatto sarebbero:

Fattori da considerare prima di scegliere una pavimentazione industriale

  • Il grado di scivolamento del pavimento
  • Impermeabilizzazione
  • Facilità di pulizia e manutenzione
  • Resistenza agli urti e alle alte temperature
  • Pavimenti continui senza giunti per facilitare la circolazione di macchine e veicoli

Anche se non è una priorità, si dovrebbe tenere conto dell’ampia varietà di disegni e colori disponibili. In questo modo si può contribuire a rendere lo spazio di lavoro un luogo piacevole da visitare.

Tenendo conto di tutti questi fattori, sarà più facile decidere sulla pavimentazione. Tra le varie tipologie di pavimentazioni ci sono:

Tipi comuni di pavimenti industriali

  • Calcestruzzo:

    Il metodo di pavimentazione più tradizionale e più utilizzato nelle aree industriali, così come in magazzini, centri logistici, garage, centri commerciali e altri spazi interni ed esterni. Nonostante l’usura che subisce nel tempo, le numerose ed eccellenti proprietà di un pavimento in calcestruzzo offrono un prodotto di alta gamma e fattori da considerare in questo tipo di pavimentazione. Tutte le informazioni sul cemento lucidato qui.

  • Poliuretano:

    Offre una buona resistenza chimica, meccanica e termica, il che lo rende una buona scelta per interni e/o esterni. Offre inoltre una grande capacità di assorbire i raggi ultravioletti senza alcun deterioramento della superficie nel tempo. Il suo buon assorbimento acustico e la varietà di design e colori ne fanno una soluzione praticabile e affidabile.

  • Resina epossidica:

    Ha un’elevata capacità di livellamento e offre finiture lisce con un’elevata resistenza chimica. Il suo design offre diverse opzioni in termini di antiscivolo, che possono variare a seconda delle esigenze di ogni area.

Ci sono altre opzioni, come le pavimentazioni in PVC nuovo e riciclato. Sono ottimali per la copertura di superfici artificiali che presentano problemi di contenuto chimico contaminante.

Pertanto, lo studio dettagliato dell’area da pavimentare, l’uso costante, il traffico quotidiano e l’impegno per l’ambiente saranno fattori decisivi di cui tenere conto nella scelta del tipo di materiale che verrà utilizzato per la posa di pavimenti industriali nella vostra proprietà.

Articoli correlati

Reinforced concrete slab

Lastre di cemento armato

Il calcestruzzo è un materiale da costruzione ampiamente utilizzato. Materiale necessario per la costruzione di lastre in cemento armato. La sua composizione

Fratasadora de hormigón

Calcestruzzo elicotterato | Lisciatrice per calcestruzzo

Per livellare o lisciare il calcestruzzo viene utilizzata una cazzuola elettrica, una macchina di finitura utilizzata per lisciare e livellare la superficie del calcestruzzo con una tolleranza eccezionalmente elevata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *