Pavimenti industriali

Ultimi progetti

Calcestruzzo poliuretanico – Calcestruzzo PU

Nel seguente articolo abbiamo riassunto ulteriori informazioni sul tema.

Calcestruzzo PU – Che cos’è il calcestruzzo poliuretanico

Il calcestruzzo PU o il calcestruzzo poliuretanico è un materiale da costruzione composto da resina minerale e plastica o sintetica.

Il rivestimento del pavimento, noto anche come calcestruzzo poliuretanico o poliuretano eton, è resistente alle influenze meccaniche, chimiche e termiche.

La sua durezza e resistenza agli urti, all’attrito, allo sporco, alle sostanze chimiche e alle variazioni di temperatura è il risultato di questa combinazione di componenti minerali (calcestruzzo) ed elementi sintetici (poliuretano).

Le proprietà sopra menzionate sono molto vantaggiose per pavimenti e altre superfici che sono soggette a sollecitazioni particolarmente elevate e devono sopportare molto peso, motivo per cui è un materiale molto popolare nell’industria, nel commercio e anche nel settore privato o semi-professionale.

È quindi ideale per l’uso nell’industria manifatturiera, alimentare e farmaceutica.

Il calcestruzzo trae la sua forza e resistenza (soprattutto allo stato trattato, levigato e sigillato) dalla struttura minerale ottenuta dall’indurimento dei composti chimici in calcestruzzo, pietra (sabbia o ghiaia) e acqua.

La pressione, le temperature fluttuanti, gli impatti, i liquidi e lo sporco non sono un problema per il materiale da costruzione. Trattato di conseguenza, è facile da pulire.

Che cos’è poliuretano?

I poliuretani sono un gruppo di materiali sintetici prodotti per la prima volta a Leverkusen nel 1937 da un gruppo di ricercatori che ruotava attorno al chimico Otto Bayer (* 1902, †) – nelle ex strutture dell’I.G. Farben.

L’abbreviazione colloquiale PU è la combinazione delle lettere PUR, l’abbreviazione ufficiale, e combina materie plastiche e resine sintetiche.

Queste sono preparate partendo da dioli o polioli con poliisocianati mediante una reazione di poliaddizione. Il gruppo di sostanze, alcune delle quali insieme al calcestruzzo costituiscono il calcestruzzo PU, deve il suo nome al gruppo uretano nella sua struttura molecolare, che consiste in un composto di azoto e idrogeno, monossido di carbonio e ossigeno (-NH-CO -O-).

Vantaggi del calcestruzzo poliuretano

Questo materiale presenta molti vantaggi, che vanno dal posizionamento del calcestruzzo PU al suo uso quotidiano. Ecco alcuni vantaggi del calcestruzzo poliuretanico:

  • Il breve tempo di indurimento lo rende ideale per applicazioni di pavimentazione rapide.
  • La sua resistenza chimica lo rende adatto all’uso in laboratori e officine.
  • Il calcestruzzo PUR è resistente a urti, colpi, graffi, abrasione e fori.
  • Può essere utilizzato in molte installazioni poiché resiste a temperature dai -40° C a 130° C.
  • Facile da pulire e disinfettare.
  • È antiscivolo e può essere utilizzato secondo varie norme, come la DIN 51130 o BGR 181.

Importanza economica

Il calcestruzzo PU viene utilizzato per le sue caratteristiche in molti settori industriali e anche in molte attività di scala minore. Di seguito alcuni luoghi in cui è possibile utilizzare il calcestruzzo PU / calcestruzzo poliuretanico:

  • Industria chimica
  • Industria farmaceutica, di ricerca e di laboratorio.
  • Industria alimentare: ad esempio i settori di carne, vino, birra e prodotti da forno, formaggi e latticini, ecc…

Variazioni nel calcestruzzo poliuretano

Le proprietà esatte e specificabili del calcestruzzo PU possono variare, ma non sono molto flessibili a causa del contenuto della malta.

Ad esempio, la tonalità del colore può essere regolata solo in alcune tonalità diverse. Inoltre, il rapporto di miscelazione del calcestruzzo con malta e poliuretani non varia troppo.

Quindi, sia le proporzioni dei materiali sia le loro proprietà possono essere adattate, ma non in eccesso.

Se si desidera collocare un pavimento in calcestruzzo PU, è meglio discutere i dettagli direttamente con l’azienda specializzata.

Manutenzione e sigillatura del calcestruzzo

I pavimenti in calcestruzzo sottoposti a grandi sforzi e, soprattutto, i pavimenti per uso industriale richiedono una manutenzione speciale e una pulizia regolare.

Se si desidera una finitura più resistente e duratura, si consiglia di lucidare e sigillare il calcestruzzo poliuretanico.

Il trattamento BECOSAN® per levigare e lucidare il calcestruzzo garantisce che il pavimento in calcestruzzo sia antiscivolo secondo la norma DIN 51131 e che la pavimentazione diventi più resistente, facile da pulire e più sicura.

Questo aiuta a prevenire graffi, scanalature, macchie e buchi in modo efficace e duraturo.

Nel caso del calcestruzzo PU, che è di per sé durevole, insieme al trattamento BECOSAN®, crea un pavimento in calcestruzzo ancora più solido, resistente e perfetto per l’uso come superficie industriale.

Questo trattamento fornisce un aspetto “nuovo” più a lungo e rispetta le regole e le linee guida che si applicano nelle aziende a lungo termine, in modo che salute e sicurezza sul lavoro, licenze operative e altri importanti requisiti necessari per la gestione delle operazioni quotidiane possono essere facilmente mantenute.

Inoltre, non solo riduce i costi di pulizia e manutenzione, ma l’assenza di danni e buchi nel pavimento di calcestruzzo non mettono a rischio la sicurezza delle persone.

Nella pagina principale di BECOSAN sono mostrati nel dettaglio i vantaggi del trattamento brevettato, le informazioni più importanti e una spiegazione dei componenti utilizzati per questo trattamento di indurimento del pavimento in calcestruzzo.

Articoli correlati

Fratasadora de hormigón

Calcestruzzo elicotterato | Lisciatrice per calcestruzzo

Per livellare o lisciare il calcestruzzo viene utilizzata una cazzuola elettrica, una macchina di finitura utilizzata per lisciare e livellare la superficie del calcestruzzo con una tolleranza eccezionalmente elevata.

industrial dust

Filtri aria industriali | Depolveratori industriali

Un edificio industriale dovrebbe essere dotato di buoni depolveratori industriali, filtri dell’aria industriali HEPA e pavimenti antipolvere. Questo ridurrà notevolmente i costi di manutenzione industriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *